Read Opere scelte: vol. 2 by William Faulkner Free Online


Ebook Opere scelte: vol. 2 by William Faulkner read! Book Title: Opere scelte: vol. 2
The author of the book: William Faulkner
Edition: Mondadori
Date of issue: 2004
Format files: PDF
The size of the: 33.10 MB
City - Country: No data
Loaded: 1530 times
Reader ratings: 5.4
ISBN: 8804529814
ISBN 13: 9788804529811
Language: English

Read full description of the books:



GO DOWN, MOSES, 1942
(finito il 8 novembre 2012)
Fu - Il fuoco e il focolare - Pantalone in nero - Gente di un tempo - L'orso - Autunno nel Delta - Go down, Moses non sette racconti che partecipano al volume Go down, Moses, ma capitoli del medesimo racconto, di una saga familiare bianca e nera iniziata nel 1772. Un frondoso e colorato albero genealogico, strumento fondamentale per raccapezzarsi, per capire come due linee parallele - in fondo in fondo - possano anche incontrarsi. Si giunge fino agli anni '40 - 1940 - quando Ike McCaslin - cardine di tutta la storia - dice che i tempi non sono ancora maturi, Forse tra mille o duemila anni in America. Ma non ora! Non ora! . Oggi è l'indomani della nuova elezione di Barak Obama alla presidenza degli Stati Uniti. Direi che abbiamo impiegato meno di mille anni...


GLI INVITTI, THE UNVANQUISHED, 1938
(finito il 18 maggio 2012)
Quanti hanno evidenziato una similarità tra Faulkner e McCarthy, penso debbano aver letto la Trilogia della frontiera dopo aver letto Gli invitti.
A voler cercare, alla fine qualcosa si trova...

REQUIEM PER UNA MONACA, REQUIEM FOR A NUN, 1951 - (finito il 30 gen 2012)
Mai, ma farsi prestare un Faulkner, perché dovrà essere ripreso in mano più volte.
Leggendo Requiem è inevitabile dover riaprire “Santuario” che ne è l’antefatto. Almeno, inevitabile lo è stato per me. Per quanto legga Faulkner con attenzione, non riesco a memorizzarlo tutto e definitivamente. Rimango conquistata dal suo bello scrivere e dimentico i fatti, la potenza delle sue parole, la loro solennità mi scuote e mi confonde, quasi mi abbandono al ritmo e dimentico ciò che avviene. Requiem è simbolo di questa necessità di risfogliare, perché oltre a collegarsi direttamente a “Santuario”, fa un excursus storico non tanto breve, per la verità, in cui i protagonisti sono la guerra e il progresso. Ricorda, senza punti, in un flusso unico, cento anni di storia degli stati del sud, dalla fondazione dell’immaginaria ma realistica contea di Yoknapatawpha qualche anno prima del 1833, per giungere fino alla metà del secolo scorso, indica il passaggio di consapevolezza dal sentirsi abitanti della contea di Y. ad abitanti dell’America. E facendo questo, nomina tutti i personaggi pionieri dei suoi grandi romanzi, i Compson, i Coldfield, i Sutpen di "Assalonne, Assalonne" (che uomo quel Sutpen, degno di Rossella O’Hara, e non è bestemmia nominarla in questa sede, Via col vento è citato anche da Faulkner stesso), e per associazione di luoghi e usi si rievocano i Bundren al loro attraversamento del fiume, e il prigioniero nero de “Le palme selvagge”. E allora leggo trenta pagine di Requiem e vado a riprendere Santuario, continuo con Requiem ma lo interrompo nuovamente perché devo verificare parecchie cose in Assalonne e poi leggo, alzo gli occhi e mi accorgo che non sto più leggendo Requiem ma sto rileggendo Assalonne. Ci credo che poi non ricordo la consequenzialità dei fatti… ma mi piace così, sono destinata a rileggere Faulkner e probabilmente a ricordarne bene solo l’inevitabilità e la complessità di ciò che dice, abbinate alla facilità con cui Faulkner – si sente leggendo – scrive.
In Requiem, oltre a tutto questo, vi è la volontà - non tanto forte, a dire il vero - di una donna di assumersi la responsabilità delle proprie azioni, di urlare al mondo le proprie colpe, di dirlo abbastanza forte, vi è la sua volontà di non essere perdonata da essere umano (ciò che ha fatto riflette esattamente la sua personalità e le sue voglie) e di non dover più ringraziare per essere stata perdonata, e al tempo stesso il suo tentativo di soffrire nell'ipotesi o forse speranza di dover essere perdonata un domani da qualcuno lassù. Ma non ci riesce, non ci crede abbastanza e segue il puntuale richiamo del marito, sceglie un'apparente rispettabilità piuttosto che vivere secondo la sua indole, non ha la chiarezza di visione di Nancy, non possiede la sua capacità di assumersi interamente e scontare la propria colpa per essere partecipe della salvezza collettiva.


Download Opere scelte: vol. 2 PDF Opere scelte: vol. 2 PDF
Download Opere scelte: vol. 2 ERUB Opere scelte: vol. 2 PDF
Download Opere scelte: vol. 2 DOC Opere scelte: vol. 2 PDF
Download Opere scelte: vol. 2 TXT Opere scelte: vol. 2 PDF



Read information about the author

Ebook Opere scelte: vol. 2 read Online! William Cuthbert Faulkner was a Nobel Prize-winning American novelist and short story writer. One of the most influential writers of the twentieth century, his reputation is based mostly on his novels, novellas, and short stories. He was also a published poet and an occasional screenwriter.

The majority of his works are based in his native state of Mississippi. Though his work was published as early as 1919, and largely during the 1920s and 1930s, Faulkner was relatively unknown until receiving the 1949 Nobel Prize in Literature, "for his powerful and artistically unique contribution to the modern American novel." Faulkner has often been cited as one of the most important writers in the history of American literature. Faulkner was influenced by the european modernism, and employed the Stream of consciousness in several of his novels.


Reviews of the Opere scelte: vol. 2


AIDEN

Interesting read for true fans

JOSEPH

One of my favorite

ABIGAIL

From disgust to delight!

NATHAN

This book would read to every man for ...

CHARLOTTE

Why do I need to write a phone number?




Add a comment




Download EBOOK Opere scelte: vol. 2 by William Faulkner Online free

PDF: opere-scelte-vol-2.pdf Opere scelte: vol. 2 PDF
ERUB: opere-scelte-vol-2.epub Opere scelte: vol. 2 ERUB
DOC: opere-scelte-vol-2.doc Opere scelte: vol. 2 DOC
TXT: opere-scelte-vol-2.txt Opere scelte: vol. 2 TXT